Translate

Benvenuti.

Notizie, commenti e riflessioni su " l'Italia che non si vergogna, con la testa nell'elmo di Scipio, va alla gogna. " Blog che nasce dalla volonta ed esigenza dell'autore di dibattere e confrontare la propria visione di mondo e società con quante più persone, motivo per cui sono molto graditi i commenti.

2012/12/06

"Peggio dei Colonnelli" E' Alba Dorata, il neofascismo in Grecia.

Con i colonnelli, sapevi chi era il nemico ma questa gente agisce nella società e mina il sistema dall’interno. Molti ormai dubitano che la democrazia sia ancora viva. La considerano come
un sistema che funziona solo per quei pochi che la sfruttano per fare soldi. E non si tratta
di una situazione passeggera: potrebbe durare per quindici o vent’anni”.

Queste le pesanti parole di Vasilis Mastrogiannis [Sinistra democratica] a proposito di Chrysi Avgi [Alba Dorata] il partito neonazista greco, che alle ultime elezioni ha raccolto un enorme successo [alle ultime elezioni ha ottenuto il 7%, contro lo  0,29% delle precedenti] che l'ha portata ad essere la terza forza politica del Paese e che è protagonista delle sempre più innumerevoli violenze contro immigrati, comunisti, gay e chiunque altro non ritengano un greco "da bene".

Insomma in Grecia la situazione è davvero drammatica, tanto che poco fa lo stesso primo ministro aveva sostenuto il paragone con gli ultimi giorni della Repubblica di Weimar.

La crisi economica e sociale [di cui l'Europa "nobel per la pace" è tra le prime responsabili a causa delle vergognose politiche d'austerity che stanno ammazzando il popolo greco] è la principale benzina che alimenta questo fuoco di intolleranza, odio e populismo di cui Alba Dorata si fa portatrice, riscuotendo sempre più consensi anche tra molte persone che non sono certo fasciste, ma che fame e difficoltà quotidiane spingono nelle spire di questa organizzazione che mentre con una mano regala pane - esclusivamente a cittadini greci - con l'altra bastona immigrati e chiunque osi contestarli.

Ma questi sono atteggiamenti comuni ai movimenti/partiti di ispirazione neofascista, compresi quelli italiani come Forza Nuova e Casapound, che però fortunamente sono ben lontani dall'avere quella forza e quella presa popolare che invece i fascisti greci stanno dimostrando e questo fondamentalmente perchè nonostante la loro ridicola retorica dell'essere ribelli e avversi, o come dicono loro "non conformi", al Sistema e al potere politico classico in realtà ad esso sono complementari quando non totalmente dipendenti com'è particolarmente evidente sopratutto a Roma dove i "fascisti del terzo millenio" mentre imbrattano la Capitale coi loro osceni manifesti in cui danno contro al sindaco, non si fanno problemi ad intascare gli ingenti aiuti (finanziari e immobiliari) che proprio quest'ultimo gli fa, naturalmente a spese dei contribuenti.



Ciò che invece rende particolarmente pericolosi i fascisti di Alba Dorata è che hanno una enorme presa popolare anche grazie al feeling con le frange più estremiste della Chiesa Ortodossa ma sopratutto l'arroganza e la libertà con cui portano avanti le loro politiche razziste (dai comizi ai pestaggi) senza il minimo sforzo per nasconderle, anzi, facendosene vanto tanto che spesso in prima fila nelle squadracce dedite alla "pulizia" e al controllo dei quartieri si possono trovare personaggi di primo piano, a partire da alcuni dei 18 eletti in Parlamento.

E questo è possibile sopratutto grazie allo stretto rapporto, quando non è pura connivenza,tra il partito e le forze di polizia.
Basti pensare che nelle circoscrizioni elettorali ateniesi dove votano molti poliziotti,
il partito ha preso tra il 19% e il 24% (si stima che oltre il 50% dei poliziotti voti per Alba Dorata), che per le strade si possono incontrare poliziotti che inneggiano apertamente ad Alba Dorata e che sono sempre più le denunce di pestaggi ai danni di immigrati, antifascisti e giornalisti avvenuti sotto gli occhi di agenti che hanno lasciato fare senza intervenire, quando non hanno addirittura minacciato le vittime dei neofascisti che avessero voluto denunciare l'accaduto.

Tutto questo dovrebbe essere più che sufficente per rendere evidente il grave pericolo che incombe sulla Grecia e quindi per prendere forti provvedimenti per cercare di eliminare sul nascere la minaccia fascista ma come diceva Gramsci "la Storia insegna, ma non ha scolari"
ed oggi come ieri le forze politiche istituzionali moderate, conservatrici, credono di poter sfruttare e nel contempo controllare i fascismi per limitare le forze più radicali a sinistra ma sappiamo bene che non è così una volta sdoganato il fascismo diventa incontrollabile.
E' quindi necessario tenere l'attenzione e la guardia molto alta prima che sia, anche stavolta, troppo tardi.

Personalmente non posso che condividere la dichiarazione rilasciata da una militante del KKE in seguito all'aggressione subita insieme ad una compagna di Syriza (il video) dal deputato neofascista Ilias Kasidiaris durante una diretta Tv! (sempre per evidenziare l'arroganza e il senso di impunità che li pervade):

"Voi fascisti avete tradito la Grecia, asservendovi agli interessi imperialisti della Nato.
La vostra presenza è un'offesa ai lavoratori ed ai cittadini democratici, alla storia del nostro Paese.
Avete compiuto stragi, torture, assassinato la nostra democrazia che ha 4 mila anni di storia.
I fascisti non devono sedere in Parlamento, devono essere fucilati
".


_ Ti consiglio di leggere anche: "Il Pericolo di Alba Dorata" di Black Blog

2 commenti:

Enly ha detto...

Ciao Compagno bel blog, Complimenti. Sempre allerta contro la minaccia neofascista. Stanno Alzando la testa anche in Italia Purtroppo.

Massimiliano Dolciotti ha detto...

Ti ringrazio,
della visita, del commento e del complimento.

Certo, sempre in allerta, contro ogni fascismo da quello "di strada" a quello che veste in doppiopetto.

Adelante Compagno!


rimani aggiornato. ricevi via mail i mie nuovi articoli

Libri che consiglio

  • "Gheddafi, Islam Petrolio e Utopia" di Mino Vignolo
  • No Logo di Naomi Klein
  • La Pulizia Etnica della Palestina di Ilan Pappe
  • Un indovino mi disse,Buona notte Sign.Lenin di T.Terzani
  • Il teorema del pappagallo di D.Geudj
  • La fattoria degli animali di G.Orwell
  • Il De Bello Gallico di C.G.Cesare
  • Imperium di R.Kapuscinski
  • I Courtney (il ciclo ) di W.Smith
  • Il mondo di Sophia di J.Gaarder
  • Il codice da Vinci e Angeli e Demoni di D.Brown
  • Harry Potter (tutti) di J.K.Rowling
  • La notte dei desideri di M.Ende
  • La compagnia dei celestini di S.Benni
  • L'ultima Legione e Il Tiranno di M.Manfredi

Wikio

Wikio - Top dei blog